Ort: Virgen

Colazione in baita: Il modo migliore per iniziare la giornata

------

Non esiste montagna tirolese senza baite. Molte di queste sono attrezzate con stalla e producono autonomamente latte e altri prodotti locali. Avete mai pensato di iniziare la giornata con una bella colazione in baita? E’ sicuramente un’esperienza indimenticabile, e la giornata può proseguire con una bella scalata in vetta o una piacevole passeggiata nei boschi. Le baite sorgono a diverse quote e sono raggiungibili a piedi o con gli impianti di risalita. Ne abbiamo scelte alcune per voi!

Patrizia

Giornalista Italo-austriaca appassionata di montagna e buona cucina... Sull’autore

La Böglalm nella valle Alpbachtal

Questa tipica baita tirolese sorge alla fine della valle Alpbachtal una delle più antiche del Tirolo. Qui si trovano case e fienili ancora interamente realizzati in legno e anche le nuove abitazioni devono sottostare a rigidi criteri architettonici. La baita è raggiungibile molto facilmente a piedi e offre prodotti tipici di ottima qualità, molto spesso fatti in casa. Maria, l’oste, vi serve pane appena sfornato, caffè o the, succo d’arancia, speck dell’Alpbachtal, formaggio del caseificio Käserei Reith im Alpbachtal, prosciutto, marmellate e burro fatti in casa. Il tutto a soli 9,80 euro a persona!

La baita Böglalm a Inneralpbach (c)Sarah Rainer

Colazione con parco giochi al Zeigerrestaurant (a 2.000 metri)

Nella valle Pitztal coronata da uno splendido ghiacciaio si trova anche il nuovissimo parco “Zirben Park” (letteramente “Parco dei Cembri”). Situato a 2.000 metri di quota è un sentiero che si snoda attraverso boschi di cembro costellato di altalene, scivoli giganti, una casetta del fieno per fare capriole e tante altre attrazioni rigorosamente naturali. Il ristorante a ridosso dell’arrivo degli impianti offre una grande colazione “sorpresa” ed è facilmente raggiungibile con la funivia. Il dislivello a piedi richiede invece una bella camminata impegnativa che con i bambini consigliamo di fare eventualmente in discesa.

Durante i mesi estivi è possibile vivere un’avventura emozionante: il sorgere del sole con colazione inclusa. Queste le date precise: Giovedì 24.08. | 31.08. | 07.09. | 14.09. | 21.09.2017. Salita all’alba con la funivia e poi in seggiovia fino a 2.395 metri. Il punto panoramico si raggiunge con una camminata di 15 minuti e davanti ai vostri occhi si apre una di vallate e montagne baciate dal sole. Viene servito un the caldo e poi si scende tutti insieme al ristorante alpino per una ricca colazione tirolese.

Gampe Thaya: la baita nell’Ötztal con proprio caseificio

Questa splendida baita sorge sopra la cittadina di Sölden ed è molto amata anche dai locali. Preparatevi per una colazione strepitosa a base di pane fatto in casa, latte fresco, marmellate e miele di produzione propria, come quello di fiori di dente di leone. E poi jogurt, müsli, uova delle galline locali, speck e formaggio fatto in baita e a scelta 3 bevande calde e un bicchiere di succo di mela. La Gampe Thaya serve la colazione dalle 8 alle 10 e consigliamo di prenotare per avere un bel posto al sole. Il prezzo a persone è di 15 euro. Sappiate che il formaggio che gustate in questa baita ha già vinto premi alle Olimpiadi del Formaggio e viene prodotto con amore da Jakob a partire dal latte appena munto. Quando le mucche pascolano felici anche il formaggio è più buono!

breakfast with a view | ötztal valley

A post shared by Martina Nairz (@martina.nairz) on

Umbrüggler Alm, la baita che domina Innsbruck (1.123 metri)

Materiali antichi e design moderno. Questa baita vi stupirà per la sua architettura futuristica e il cuore antico grazie alle pareti in legno e pietra. Si raggiunge con una bellissima passeggiata attraverso i boschi della Nordkette, la montagna che fa da cornice alla pittoresca città di Innsbruck.

Chiusa il lunedì e il martedì tutti gli altri giorni della settimana offre una colazione da re con müsli, jogurt, insalata di frutta, uova con speck e una grande selezione di affettati e formaggi. E per chiudere un ottimo Butterzopf (pan brioche) con marmellata. Sempre nelle vicinanze trovate la Höttinger Alm con una splendida terrazza soleggiata.

(c) Innsbruck Tourismus/Daniel Zangerl

La baita Walleralm e la torta di grano saraceno (1.170 metri)

Chi visita questa baita in primavera trova lungo il sentiero magnifici prati in fiore, nella meravigliosa zona di Kufstein. La Walleralm si raggiunge con una passeggiata di circa un’ora partendo dal lago Hintersteiner See e offre un’ottima colazione tirolese a partire dalle 8.15 fino alle 10.30. Sulla tavola trovate prosciutto, marmellate, formaggi … ma soprattutto dolci fatti in casa come la famosa torta di grano saraceno servita con marmellata di mirtilli rossi, torte di cioccolato e vari tipi di dolci alla frutta a seconda della stagione. Il paesaggio spazia dalla cima del Kitzbüheler Horn fino alla Hohe Salve e il ghiacciaio degli Alti Tauri sullo sfondo.

(c)Kufsteinerland

La baita sul cocuzzolo della montagna: Gipfelalm Hohe Salve (1.829 metri)

Questa baita si trova nella regione dell’Imperatore Selvaggio “Wilder Kaiser – Brixental” ed offre un panorama unico a 360° su tutto l’imponente panorama alpino circostante. Si può raggiungere la Gipfelalm Hohe Salve direttamente con gli impianti o si può optare per una salita a mezza quota con la funivia e poi a piedi lungo il sentiero 70. Dalle 9.15 fino alle 10.27 offre una colazione tirolese sulla terrazza “Drehterrasse” con panorama su oltre 70 cime che raggiungono i 3.000 metri. Potrete degustare pane fatto in casa dalla signora Magdalena, burro con erbette aromatiche della zona, marmellate fatte in casa, speck e formaggio di baita dei contadini della regione e le uova vengono servite direttamente in pentola dal simpatico Peter. Dopo colazione si può optare per una splendida passeggiata sul sentiero panoramico della cima che dura circa 20 minuti.

(c)SkiWelt Wilder Kaiser

La baita Norderbergalm nella regione Wildschönau

Questa nuova baita costruita in gran parte in legno si raggiunge con una comoda passeggiata di circa 30 minuti una volta scesi dalla funivia che porta al Markbachjoch (1500m). La colazione viene servita dalle ore 9 alle 10.30 e il fine settimana consigliamo vivamente di prenotare in anticipo. Ai prodotti locali come pane e marmellate fatte in casa, formaggi e salumi della zona si aggiungono le squisite torte fatte in casa. Un vero paradiso per i golosi!

Consigliamo di vistare i vicini musei del legno e delle case contadine con meravigliosi oggetti d’epoca.

La colazione in baita si può abbinare a una escursione in montagna per vedere sorgere il sole. Un’esperienza sicuramente indimenticabile. Vi segnaliamo alcune delle iniziative più belle: www.tirolo.com/escursioni-allalba

Senza categoria

Nessun commento