Discesa verso Seefeld

In bici tra le montagne del Tirolo: MTB Karwendeltour

------

 

6 Amici + 6 Bici: 300 km e 6000 metri di dislivello per una vacanza indimenticabile tra parchi naturali, cime maestose e pittoresche città storiche.

Patrizia

Giornalista Italo-austriaca appassionata di montagna e buona cucina... Sull’autore

Il Tour del Karwendel è un classico per gli amanti della mountain bike. In pochi giorni consente di pedalare tra le montagne più belle del’omonimo parco Naturale, tuffarsi in verdi laghi alpini e scoprire alcune delle città storiche più affascinanti della regione.

Tecnicamente è percorribile in 4 giorni ma ne abbiamo aggiunti altri due perché volevamo goderci il Tour (in realtà avevamo paura di non farcela nei tempi indicati) :-). Siamo partiti da Kufstein, una cittadina che si affaccia sul fiume Inn con una splendida fortezza e casette uscite direttamente dai libri delle favole. Se arrivate la sera, come abbiamo fatto noi, non perdetevi una cena all’ Auracher Löchl (in inglese), un ristorante del 1428 che serve cucina tradizionale e bistecche squisite.

Partenza dal centro storico di Kufstein, una pittoresca cittadina a est di Innsbruck facilmente raggiungibile in treno. Al centro l’ Auracher Löchl

 

Il primo giorno è tutto dedicato ai paesaggi naturali e ai laghi tirolesi. Da Kufstein saliamo fino al lago Thiersee dove ci regaliamo pausa fotografica e poi proseguiamo in direzione baita Ackernalm. Ci fermiamo per una notte e stendiamo i panni al sole in pieno stile italiano. Ci facciamo sempre rioconoscere!

Il lago Thiersee

 

Il secondo giorno raggiungiamo la Guffert Hütte nella zona del Rofangebirge (foto 05) e scendiamo verso il lago Achensee che costeggiamo fino all’Hotel. Ce la prendiamo comoda e gustiamo una birra tra le “spiagge” del più grande lago del Tirolo, mentre la gente del posto esce in barca a vela e pratica kite surf.

Il terzo giorno, dopo una colazione da re partiamo per la gola Plumsjoch fino alla sella del Plumssattel a 1600 metri. E’ la parte più dura e selvaggia di tutto il percorso. Il sentiero sterrato si inerpica per tornanti ripidissimi, al lato strapiombi panoramici ma estremamente pericolosi ci fanno cautamente staccare le scarpette dai pedali. Sudiamo a più non posso e la meta sembra non arrivare mai. Ma alla fine eccola apparire tra le nebbie: la baita Plumsjochhütte, interamente costruita in pietra e legno, con arredi degli anni 50. Siamo gli unici ospiti in pieno ferragosto  e dopo una zuppa e svariati grappini cantiamo e ridiamo a squarciagola.

La salita alla baita Plumsjochhütte

Il viaggio continua fino alla Eng, una vallata nel parco Naturale del Karwendel con una distesa infinita di aceri secolari (hanno almeno 600 anni). E il giorno dopo partiamo presto per il Karwendelhaus sul valico che ci porterà fino all’altipiano di Seefeld. Il panorama si alterna tra cime innevate, boschi pieni di fragoline e torrenti in piena. Ad accoglierci all’arrivo un piccolo B&B a Mösern con un panorama incredibile sulla valle dell’Inn. Le bici vengono messe al sicuro vicino al trattore. :-)

Discesa verso Seefeld

L’ultimo giorno è praticamente tutto in piano e ci porta lungo la valle dell’inn costeggiando il fiume fino a Kufstein. Attraversiamo cittadine storiche come Hall In Tirol e l’antica zecca di Stato, Schwaz con i mondi di Cristallo Swarovski e ovviamente Innsbruck con il Tettuccio d’oro e le nuove architetture di Zaha Hadid. Ci vorrebbe almeno un’altra settimana per visitare questi luoghi. Ma noi rientriamo a Kufstein con la promesso di tornare presto in Tirolo per un nuovo giro ciclistico.

Vista panoramica della Valle dell’Inn da Mösern

Fortezza di Kufstein con ai piedi il fiume Inn e le pittoresche case colorate

 

 

Qui trovate il percorso e le coordinate gps del Karwendeltour
www.tirolo.com/bici/tour-mtb-bici/a-giro-del-karwendel

Karwendeltour: oltre 6000 metri di dislivello

Qui alcuni dei Tour più belli del Tirolo
www.tirolo.com/attivita/sport/mountainbike/bike-trail-tirol

E se avete bisogno di qualche dritta scrivetemi. Ho girato il Tirolo in lungo e in largo e sono a vostra disposizione.

Nessun commento