In Tirolo i bambini sciano gratis!

Aggiornato il 28.03.2018PatriziaPatrizia
Stubai ©Tirol Werbung/Moser Laurin

Avete letto bene: skipass, corso e/o attrezzatura gratis per chi decide di trascorrere le vacanze nel Ti-rolo austriaco con i propri figli. Molte località tirolesi offrono pacchetti gratis per incentivare le fami-glie e far nascere la passione per la montagne e per lo sci. Scopriamo insieme alcune delle proposte più interessanti.

A St. Anton am Arlberg i bambini sciano con 10 euro

St. Anton am Arlberg, mecca dello sci, vi attende con 305 chilometri di piste perfettamente innevate e uno skipass a soli 10 euro per i bambini fino agli 8 anni. Tra queste montagne hanno scritto la storia dello sci e potete star certi che i corsi vengono tenuti da grandi esperti. I vostri figli torneranno a casa felici e… sciatori provetti.

Per informazioni in italiano: www.stantonamarlberg.com

St. Anton am Arlberg, © Tirol Werbung/Mallaun Josef

Regione turistica di Imst: corsi gratuiti dai 3 ai 6 anni

Nella località turistica di Imst i bambini dai 3 ai 6 anni hanno la possibilità di frequentare gratuitamente un corso di sci della durata di 5 giorni. L’offerta è valida nel periodo prenatalizio, oppure dal 5 al 26 gennaio2019, e dal 9 al 16 marzo 2019. Per i più piccoli è previsto un programma di animazione gratuita a partire dai 2 anni. E dopo il corso è possibile divertirsi sull’Alpine Coaster, il più grande otto-volante delle Alpi aperto anche d’inverno.

Qui trovate maggiori informazioni in inglese: www.imst.at

Imst ©Imst Tourismus

Ghiacciai gratis fino ai 10 anni!

Sui ghiacciai tirolesi dello Stubai, della valle Kaunertal e della valle Pitztal i bambini sotto i 10 anni scia-no gratis. Si tratta di 3 meravigliosi comprensori dove la neve è garantita tutto l’anno e gli impianti sono già aperti da settembre. Un must per tutti coloro che non resistono al richiamo della neve.

Per informazioni in italiano: www.tirolo.com/ghiacciai-tirolesi

Pitztal ©Tirol Werbung/Pupeter Robert

Silberregion Karwendel: corso e skipass gratuito

La regione del Karwendel a est di Innsbruck fa le cose in grande e offre corso gratuito dai 4 ai 12 anni, skipass gratuito e noleggio dell’attrezzatura al 50%. Il corso dura 6 giorni e comincia ogni domenica.
L’unica condizione della proposta è che la famiglia soggiorni 7 giorni nella regione scegliendo liberamente tra le molteplici possibilità di alloggio a partire dalla camera privata fino all’Hotel 5 stelle. Per maggiori dettagli è possibile consultare la pagine in inglese della regione:

Qui trovate maggiori informazioni in inglese: www.silberregion-karwendel.com

Karwendel ©Tourismusverband Silberregion Karwendel

Sci AllInclusive nella regione TIROL WEST

Dall’14al25 gennaio 2019 e dal 11al29 marzo 2019 la regione Tirol West offre corso, skipass e attrezzatura gratuita per 5 giorni, inclusa animazione durante il pranzo. Il menu del pranzo è da pagare a parte al prezzo di 60 euro. L’offerta è valida per bambini dai 3 ai 6 anni.

Per maggiori informazioni in inglese: www.venet-sport.com

Tirol West ©Daniel Zangerl

A Kramsach gratis fino a 15 anni

Kramsach è un paesino idilliaco circondato da laghi e paesaggi fatati. Dispone di due piccoli impianti per principianti e per venire incontro alle famiglie ha deciso di rendere gratuito l’uso dello skilift per tutti i bambini e ragazzi fino ai 15 anni. Un ottimo posto per imparare a sciare!
E quando volete piste più impegnative la navetta gratuita vi porta alla zona sciistica Ski Juwel Alpbachtal Wildschönau (distante solo 8 chilometri) con 46 impianti di risalita e 109 chilometri di piste.

Per maggiori informazioni in inglese: www.alpbachtal.at

Alpbachtal Seenland ©Ski Juwel Alpbachtal Wildschönau

 

Per ulteriori informazioni sull’argomento “Bambini & Sci” potete consultare il link: www.tirolo.com/sci-con-bambini

Patrizia

Giornalista Italo-austriaca appassionata di montagna e buona cucina. Pur vivendo a Roma non può fare a meno del suo amato Tirolo, dove torna spesso organizzando viaggi con amici italiani alla scoperta dei più bei posti della regione.

Sull’autore »

Nessun commento

In su
giù