Una vacanza nell’Alpbachtal con i bambini

Aggiornato il 22.10.2018OspiteOspite

L’ autunno, con il suo sole tiepido, il cielo sereno e la natura che muta i propri colori con pennellate calde, ci ha portati in Tirolo, in Alpbachtal, per una breve, ma intensa vacanza che ci ha permesso di godere della bellezza dei luoghi, dell’atmosfera di pace e serenità che qui si respira e pervade ogni momento della giornata.

Abbiamo soggiornato a Reith, deliziosa località affacciata su un laghetto, dalle case decorate di fiori, immersa nel verde di prati in cui pascolano paciose mucche, con un alto campanile che svetta a salutare le montagne circostanti, base ideale per una vacanza in famiglia.

Il laghetto al villaggio Reith con due parchi giochi per bambini.

A Reith tutto parla di ordine, di tranquillità, di attenzione ai bambini, cui sono dedicati ben due parchi giochi.

Il primo parco giochi è in prossimità del laghetto

… il secondo parco giochi è situato vicino all’ingresso del villaggio con una pista per automobiline, scivoli, un trattore ed una barca, due minigolf e tanto altro ancora

Il più piccolo, prossimo al laghetto, ha scivolo ed altalena; l’altro, il Kindergarten, situato vicino all’ingresso del villaggio, è un vero e proprio “paese dei balocchi” per i bambini, che qui vengono accolti da una pista per automobiline, scivoli, un trattore ed una barca, due differenti mini golf, tappeti elastici per salti, piroette, varie “acrobazie”, un trenino che si fa strada tra caprette ed asinelli, un luogo, dunque, che cattura i bambini con le sue allettanti proposte, per un tempo di gioco che vorrebbero infinito.

In questa deliziosa valle tante le proposte per chi la visita anche con bambini, imperdibile è Lauserland.

Lauserland è un incredibile, grande, unico parco giochi in quota e raggiungibile con impianti di risalita a dieci minuti da Reith.

Lauserland è raggiungibile con impianti di risalita a dieci minuti da Reith ed è un incredibile, grande, unico parco giochi in quota. Salendo, il panorama si svela in tutta la sua bellezza, fatta di monti che incoronano il paesaggio, di verdi valli punteggiate da casette e piccoli villaggi, animali al pascolo, quasi un’illustrazione tratta da un libro di fiabe.

All’arrivo, la prima sensazione è che qui i tuoi bambini vorranno restare a lungo, per le tante e coinvolgenti occasioni di gioco che li aspettano e che rendono magico il luogo.

A Lauserland, tronchi di legno da percorrere, sabbiera, carrucola, un’altalena costituita da sedute da seggiovia, lunghi scivoli a terra, e poi, entrando nel bosco, un’altra sorpresa: un parco avventura libero, per “audaci” esperienze su percorsi di tronchi e corde, arrampicate, di tutto di più!

Nel bosco si trova un parco avventura libero, per “audaci” esperienze su percorsi di tronchi e corde, arrampicate, di tutto di più!

E poi, ancora, casette di legno in cui nascondersi e giocare, amache, un laghetto, giochi d’acqua…

Solo un grande appetito può distogliere i bambini da quel luogo e, ad accoglierli e soddisfarli, ecco gli spazi di un delizioso rifugio, con i balconi inondati di fiori, dall’atmosfera ordinata e tipica dei luoghi, dove gustare, negli accoglienti tavolini esterni, piatti locali tipici, ammirando il panorama e permettendo ai bambini l’ennesima occasione di gioco nel parco giochi antistante.

Non è un parco giochi qualsiasi, è del tutto particolare, con un lunghissimo scivolo e trampolini da cui lanciarsi su un grande tappeto elastico, gioia e delizia dei più piccoli, ma anche dei genitori, irresistibilmente attratti dall’esperienza.

Un lunghissimo scivolo e trampolini da cui lanciarsi su un grande tappeto elastico.

All’arrivo degli impianti, un fun bob, per una discesa “con il botto”, per concludere in allegria una giornata trascorsa tutta all’insegna del gioco in questo meraviglioso angolo del Tirolo.

Ma ecco un’altra destinazione assolutamente da non perdere per chi visiti l’Alpbachtal: la gola Kaiserklamm, una delle più belle dell’Austria, distante da Reith circa trenta minuti d’auto e chiusa, per motivi di sicurezza, da novembre a Pasqua.

La gola Kaiserklamm, a circa trenta minuti di auto

In queste giornate d’ottobre abbiamo visto le acque del fiume Brandenberger Ache scorrere impetuose.

Tanti i visitatori, fra cui bambini, che percorrono in sicurezza il sentiero ed i ponticelli che affiancano la gola, per godere d’uno spettacolo naturale unico: rocce di varia natura e colorazione e là, sul fondo, acque impetuose che sprigionano tutta la loro forza.

Il sentiero parte da Kaiserhaus, un ristorante dalle gustose specialità locali e dotato d’un parco giochi veramente “pensato”, costruito per lo più in legno, con strutture incredibili, dai percorsi su tronchi a reti, da ponti sospesi a ping pong e tappeti elastici, dotato, insomma, di tutto ciò che può far felice un bambino in questo delizioso angolo di Tirolo, che ci ha accolti con le sue atmosfere autunnali e ci ha lasciato un ricordo indelebile.

Il ristorante Kaiserhaus con un parco giochi…

…costruito per lo più in legno.

 

Mary ha scritto questo articolo durante il suo viaggio in Alpbachtal. Puoi trovare più articoli sulla sua esperienza sul suo blog “Playground Around The Corner “.

Ospite

Questo articolo è stato scritto da un autore che abbiamo ospitato. Troverai nell’articolo maggiori informazioni su di lui.

Sull’autore »

Nessun commento

In su
giù