Il Mondo di Cristallo Swarovski per bambini: tra gioco e magia

20.11.2018OspiteOspite

Ci sono luoghi che, se visitati con i propri figli, assumono una valenza ancor maggiore di quella di cui già godono. I bambini infatti, sanno stupirsi, immaginare, emozionarsi con un’ intensità tale da coinvolgere ulteriormente gli adulti. Quando poi quel luogo è già di per sé “magico”, le sensazioni e le emozioni che vi si sperimentano non possono lasciare indifferenti, ma caricano quell’ esperienza di bellezza, di meraviglia, di piacevolezza, che restano impresse nell’ animo di adulti e bambini. Il Mondo di Cristallo Swarovski è uno di questi.

Il racconto di Mary di “Playground Around The Corner”

Visitare i Mondi di Cristallo Swarovski, a Wattens, nel Tirolo austriaco, ha significato per noi tutto questo. Di quel luogo avevamo ricevuto informazioni, tutte più che positive, aspettavamo il momento opportuno per recarci a visitarlo e l’occasione si è presentata nei primi giorni di un novembre con gradevoli sprazzi di sole ad illuminare un luogo che si sarebbe rivelato unico, spettacolare, un luogo dove l’arte si è messa al servizio della bellezza, sapendo trarre dalla natura e da materiali come l’acciaio, il legno, il cristallo soprattutto, ambienti vocati al gioco e alla meraviglia…

Per i bambini l’area giochi è sempre la prediletta e qui l’area giochi è un’opera d’arte a cielo aperto.

L’area giochi per i bambini

Le strutture sono uniche, frutto d’una accurata ed intelligente progettazione, aperte a bambini dai quattro anni in su: percorsi d’arrampicata, un’enorme e complessa pista per biglie, altalene di varie ed inusuali tipologie, giochi d’acqua, una struttura in legno ed acciaio per stimolare sempre nuove modalità di movimento, uno splendido labirinto vegetale a forma di una gigantesca mano, in cui perdersi e ritrovarsi.

Su tutto, a dominare la scena, la Torre Giochi, quattro piani collegati da reti per arrampicate, per un’altezza di 14 metri, con le facciate costituite da 160 sfaccettature cristalline, che all’imbrunire cominciano a prender luce, fino a diventare, via via, una spettacolare sorgente luminosa che rischiara la notte.

La Torre Giochi…

…con quattro piani.

Ed anche nel giardino i cristalli dominano, nella Nuvola di Cristallo dove esili colonne d’acciaio reggono quasi impalpabili nuvole ricoperte di cristalli, pronti a risplendere alla luce del giorno ed a specchiarsi nell’adiacente Vasca a Specchio, per un’opera d’arte che sa emozionare adulti e bambini.

L’enorme sagoma di un Gigante introduce agli ambienti interni di un mondo fatto di cristallo, alle Camere delle Meraviglie, ciascuna un’opera d’arte in cui i cristalli, con le loro fantasmagorie, definiscono ambienti di fiaba.

L’enorme sagoma del Gigante, dove si trovano le Camere delle Meraviglie.

Lì gli adulti tornano bambini, i bambini si sentono trasportati dentro ad un sogno, fatto di scintillanti scenografie di cristallo, di incredibili bellezza ed impatto emotivo. Lì non è possibile restare indifferenti di fronte a tanta bellezza e ricchezza di contenuti ed è difficile, per i bambini  soprattutto, uscirne, a meno che non si prospetti loro la possibilità di correre liberi nei sentieri del bellissimo guardino dei Mondi di Cristallo Swarovski.

Un luogo davvero magico, dove giocare e lasciarsi incantare.

 

 

Ospite

Questo articolo è stato scritto da un autore che abbiamo ospitato. Troverai nell’articolo maggiori informazioni su di lui.

Sull’autore »

Nessun commento

In su
giù