Il sapore del Natale autentico al mercatino di Rattenberg

04.12.2018DianaDiana

I mercatini natalizi del Tirolo sono molto conosciuti e frequentati da migliaia di turisti, ma non sempre riescono a trasmettere l’atmosfera autentica dell’Avvento, che viene facilmente sopraffatta dalla folla, dai rumori e dalle tante attrazioni collaterali. Il mercatino di Rattenberg invece conserva ancora quell’atmosfera magica che solo il vero spirito del Natale riesce a trasmettere. Provare per credere!

Atmosfere Natalizie a Rattenberg

Rattenberg è un bellissimo paesino medievale, che merita di essere visitato in ogni stagione, ed è noto come “la città del vetro”, per la sua tradizione nell’arte della lavorazione di questo materiale. Passeggiando per il centro infatti si vedono parecchi negozi che espongono bellissimi oggetti artigianali di vetro, perfettamente incastonati nelle tipiche vetrine natalizie.

Rattenberg è un piccolo presepe a cielo aperto: ogni angolo del centro storico è vestito a festa, le decorazioni sono ovunque e tutte diverse tra loro, una tentazione continua per la macchina fotografica…nonostante il freddo! Non mancano le possibilità di riscaldarsi accanto a uno dei tanti falò lungo le strade, o semplicemente bevendo un vin brulè o assaggiando una delle tante specialità gastronomiche tirolesi alle bancarelle. Per i bambini consiglio il punch alla mela, il più buono che abbia mai provato, e le Fruchtspieße, tipici spiedini di frutta ricoperti di cioccolato…buonissimi!

I mercatini di Rattenberg sono aperti per tutto il periodo dell’Avvento dal venerdì alla domenica, e, a seconda della giornata, propongono un programma differente: al venerdì pomeriggio, dalle ore 16 alle 17, la romantica “passeggiata dell’avvento” lungo le vie del centro, poi a seguire concerti a tema. Al sabato pomeriggio programma per bambini dalle ore 14 alle 18: lavoretti col feltro e col vetro, decorazione dei biscotti, giro sui pony e artisti di strada; a seguire la processione dei “portatori di luce”, che illuminano il centro di lanterne. Infine alla domenica i tradizionali canti degli Anklöpfler, uomini e donne vestiti da pastori che intonano versi sulla nascita di Gesù. La tradizione degli Anklöpfler risale al XV secolo, ed è stata dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Noi abbiamo visitato anche la chiesa medievale e le due cappelle scavate nella roccia, una adiacente all’edificio principale, e l’altra proprio sotto, completamente ricavata da una grotta. Molto suggestivo!

La cappella nella grotta

Rattenberg è il posto giusto per rivivere l’atmosfera del Natale più autentico, fatto di luci, colori, sapori, odori e suoni. Un vero viaggio nel tempo, tra mercatini e magia!

L’albero di Natale all’ingresso della città la più piccola di tutta l’Austria

 

Informazioni utili

Rattenberg si trova a circa 30 minuti di autostrada da Innsbruck, in direzione Kufstein/ Salzburg/ München. L’uscita autostradale è quella di Kramsach/ Brixlegg/ Alpbachtal (da lì sono 5 minuti).

Consiglio il parcheggio accanto alla stazione dei treni, è grande e si trova posto facilmente (è a pagamento, non custodito). Oppure potete prendere il treno da Innsbruck. Stazione e parcheggio sono proprio accanto all’ingresso del centro storico.

Il mercatino sarà aperto nei weekend del 7-9/12, 14-16/12 e 21-22/12/2018.

Più informazioni: www.tirolo.com/mercatino-natale-rattenberg

Foto: Diana Cappellini

Diana

Sono Diana, italiana di origine (e nel cuore) e “quasi” tirolese di adozione. Di questa bellissima terra amo i colori, che sanno stupire in ogni stagione, da tutte le sfumature di verde al contrasto tra il bianco della neve e il blu cobalto del cielo…adoro viaggiare e scoprire ogni angolo del Tirolo in famiglia!

Sull’autore »

Nessun commento

In su
giù