Preparare i biscotti di Natale – passo per passo

Aggiornato il 27.11.2019ChristinaChristina

Fuori fa freddo e piove, nella cucina della fattoria c’è un bel calduccio accogliente. Il profumo di biscotti appena sfornati mi ricorda la mia infanzia quando si piluccavano i primi biscotti direttamentte dalla teglia. Crescono l’attesa gioiosa del periodo natalizio e la mia voglia di fare i biscotti anch’io. La contadina e appassionata di biscotti Karoline Schapfl mi mostra, nella sua cucina a Lans, quanto è facile riuscirci.

Suggerimenti & consigli

  • Usa solo ingredienti di alta qualità.
  • Si può usare la farina 00. Oppure la farina speciale per torte.
  • Zucchero a velo invece di zucchero di semola. I più motivati setacciano lo zucchero a velo prima di usarlo.
  • Niente uova per la pasta frolla.
  • Il burro dovrebbe essere morbido ma non appiccicoso. Se vuoi cuocere al mattino, togli il burro dal frigorifero al mattino. Piano di emergenza, se l’hai dimenticato: grattugiare il burro nell’impasto.
  • Per impastare si fa così: versa la farina in una ciotola, forma una fossetta, aggiungi lo zucchero e i fiocchi di burro nella fossetta, aggiungi le noci tritate secondo la ricetta e lavora il composto finché non si forma un impasto liscio. Karoline raccomanda una ciotola elettrica per impastare. Funziona benissimo e fa risparmiare tempo e fatica.
  • Non lasciare mai l’impasto pronto a riposare in frigo! Bastano alcuni minuti a temperatura ambiente (il burro si indurisce in frigo e può essere lavorato solo difficilmente).
  • Foderare la teglia con carta da forno.
  • Le indicazioni dei gradi di temperatura possono variare a seconda del forno, così come i tempi, non prenderli alla lettera. Quindi le prime volte osserva i biscotti che cuociono in forno fino a quando non te ne fai un’idea.
  • I biscotti sono pronti quando hanno un colore giallo dorato. A Karoline piacciono un po’ più cotti perché sono più croccanti, ma questa è una questione di gusto. Da Karoline, non sono mai avanzati né i più chiari né quelli più scuri.
  • Ad ogni biscotto la sua scatola perché i biscotti prendono il sapore l’uno dall’altro. Karoline impila solo i biscotti alla vaniglia, tutti gli altri tipi li separa nella loro scatola con carta oleata.
  • Conserva i biscotti pronti in una stanza non riscaldata (Karoline consiglia di goderteli subito).

Ed eccoci qui!

A seconda della dimensione dei biscotti, le quantità indicate danno fino a 120 pezzi per tipo.


Le Seezungen – deliziose come le praline

Ingredienti: 560 g di burro, 700 g di farina di grano, 140 g di noci tritate, 140 g di zucchero a velo
Crema al cioccolato per farcire:
Portare a ebollizione 1 tuorlo in circa 125 ml di latte + 1 cucchiaio colmo di zucchero, mescolare un po’, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare completamente.
In un pentolino sciogliere 250 g di burro con 140 g di cioccolato da cucina fondente, unire il composto raffreddato di tuorlo-latte-zucchero mescolando con il frullatore, e la crema è fatta.
Glassa di Cioccolato
Mescolare 60 g di burro fuso con 200 g di cioccolato da cucina fondente fuso. La glassa al cioccolato non deve diventare superare i 60 gradi di temperatura e deve essere mescolata solo brevemente, altrimenti diventerà troppo densa.
Per decorare: zuccherini colorati o brillanti a volontà
Formina tagliapasta: forma a goccia

Si fa così:

 

Lavorare l’impasto, lasciarlo riposare brevemente a temperatura ambiente. Formare una palla grande, spargere una piccola quantità di farina su una grande spianatoia, cospargere altrettanto leggermente di farina il mattarello, tagliare un pezzo della palla e stenderlo con il mattarello fino a quando la massa è spessa circa 0,5 cm. Se l’impasto si attacca al mattarello, staccala con cautela con una spatola da cucina.

Tagliare con un tagliapasta a forma di goccia, infornare per 10-15 minuti a 170/175 in modalità ventilata (osservare). Lasciar raffreddare.

Cospargere con crema al cioccolato.

Aggiungere delicatamente un altro biscotto come per chiudere e immergere la parte superiore nella glassa al cioccolato.

1.

Cospargere con zuccherini colorati a piacere. Lasciare asciugare bene.

Pane biscottato alle noci – i “Cantuccini” tirolesi

Ingredienti: 3 uova intere, 200 g di zucchero a velo, 240 g di farina bianca, 200 g di uvetta, 500 g di noci (intere, non tritate)
Formina tagliapasta: nessuna

Si fa così:

Sbattere le uova e lo zucchero fino a renderlo spumoso, aggiungere la farina, aggiungere le noci e l’uvetta fino ad ottenere una massa densa. Modellare l’impasto formando un filone sulla teglia aiutandosi con un po’ d’acqua, cuocere in forno a 180° ventilato per circa 20 minuti.

Lasciare raffreddare, tagliare a fette spesse 1 cm. Fatto! Questi biscotti sono un piacere tutto l’anno.

 

„I biscotti di Natale si dovrebbero consumare subito“

Foto: Charly Schwarz

Christina

Con il suo occhio per i dettagli Christina Schwemberger  osserva il paesaggio, le città e la gente lanciando anche qualche  sguardo divertito sulle abitudini dei tirolesi.

Sull’autore »

Nessun commento

In su
giù